"Alesso e dintorni", dal puint di Braulins al puint di Avons

"Alesso e dintorni", dal puint di Braulins al puint di Avons

domenica 16 luglio 2017

Il "cielo grande, cielo blu" sopra Alesso


Il MV di ieri ha pubblicato una lettera di Gino Turisini dove venivano citate le diverse iniziative estive proposte dalla Pro Loco di Alesso, dalla mostra fotografica di Armando, sino al grande concerto dei Nomadi in occasione del cinquantenario di fondazione:

La Valle del Lago è più vitale che mai


Il lago visto da Armando
Nella sempre vasta ma ormai placida Valle del Lago col suo "capoluogo" Alesso, ci pensa ogni tanto la Pro loco a smuovere l'apatia paesana proponendo in questi mesi estivi eventi che meritano attenzione. Si è iniziato a fine giugno con una mega paella che ha radunato tanta gente in piazza, si è potuto poi visitare la mostra fotografica "Oltre la luce" di Armando Zilli, figlio di "Tullio da Casìna", che ha proposto e fatto ammirare varie fotografie provenienti dal suo vasto repertorio, immagini che il suo occhio indagatore ha carpito e fermato, dando respiro, voce, suono e colore a momenti e situazioni che sono difficili da cogliere e immortalare: lui l'ha fatto molto bene, spaziando da sublimi primi piani di pioppi e alberi controluce al gelo che
La mostra "Oltre la luce"
impregna e ingrossa gli stecchiti rami, alla neve abbondante che ricopre la baita isolata, all'alito della rugiada che esala dal primo tepore mattutino, alla mirabili del "terz sierai", alla diga sul torrente Palar dall'acqua incredibilmente limpida, sino alle "bombe di luce" dei fuochi di Ferragosto sul lago, un lago che merita più rispetto, attenzione e riguardo. Tra i programmi della Pro Loco, che festeggia il cinquantesimo della fondazione, vi è poi il concerto dei mitici Nomadi che saranno - oggi sabato 15 luglio - graditi ospiti sul campo sportivo di Alesso per riproporre le parole eterne di Augusto Daolio che ancora in tanti ricordano e verranno ad ascoltarli anche per sua memoria. Alesso è quindi pronto a fare festa nel rispetto della tradizione. 

Gino Turisini, Alesso
(Messaggero Veneto 15 luglio 2017)

E il concerto dei Nomadi, sotto il "cielo grande, cielo blu" di Alesso non ha tradito le aspettative:
Aspettando i Nomadi: The Originals

Aspettando i Nomadi: la preparazione del palco
Aspettando i Nomadi: i Sudamerico
Durante il concerto

Il pubblico
                                   

Al termine della manifestazione la Pro Loco ha diffuso questo significativo comunicato:

Carissimi tutti, GRAZIE di cuore a per la splendida serata che voi avete regalato a noi ieri sera. Siete stati tantissimi a partecipare e col vostro entusiasmo, gioia e allegri avete dato un perché al nostro lavoro per la preparazione di questo grande evento! Abbiamo festeggiato alla grande i nostri primi 50 anni e speriamo di festeggiarne altrettanti con l augurio di poter accogliere presto tanto giovani volenterosi il cui sentimento é l amore per il nostro bellissimo paese.
Grazie perciò a tutti, nuovamente. Ai consiglieri, ai soci e al collaboratori. Ai Dalessans e a tutti quelli che ieri hanno partecipato.
Siete stati unici, tutto è stato perfetto. E grazie Nomadi, colonna della musica italiana, per la simpatia e per la vostra bravura immutata negli anni. Le vostre canzoni rimarranno indelebili nel nostro cuore!❤️
La Pro Loco Alesso 



Ovviamente i tanti lettori del Blog presenti al concerto possono esprimere anche qui le loro sensazioni ed i loro commenti.

2 commenti:

  1. Commenti pubblicati sulla pagina Fb del Blog:

    Mattia S.: Alla faccia dei maligni che ciclicamente se ne escono con "nol è mai nuia in chest paîs" :)

    Rosanna F.: Alesso...un paese unito e pieno di belle iniziative..e di gente unica..!! 💙

    Loriana M.: Siete bravissimi!

    Fulvio D.: Complimenti a tutti .... è stata proprio una bella iniziativa e concerto unico.....

    RispondiElimina
  2. Nives de colle17 luglio 2017 13:43

    Complimenti alla Pro Loco serata fantastica e indimenticabile :i Nomadi ... e intorno la cornice di questo nostro posto da favola .

    RispondiElimina

Ogni opinione espressa attraverso il commento agli articoli è unicamente quella del suo autore, che conseguentemente si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione sul Blog "Alesso e Dintorni" del testo inviato.
OGNI COMMENTO, ANCHE NELLA CATEGORIA ANONIMO;, DEVE ESSERE FIRMATO IN CALCE, ALTRIMENTI NON SARà PUBBLICATO.
Grazie.