"Alesso e dintorni", dal puint di Braulins al puint di Avons

"Alesso e dintorni", dal puint di Braulins al puint di Avons

venerdì 14 aprile 2017

Vinars Sant a Dalés (e intal patî di tancj)

Si rinnova stasera ad Alesso la tradizionale processione del venerdì santo, col riproporsi di elementi tradizionali (le bambine biancovestite, la baluta di Menôt) ed aggiunti ultimamente e ormai diventate tradizione (le croci infuocate).

Ma anche una simile occasione può offrire motivi di riflessione: sul patî di quel venerdì della croce, più di duemila anni fa a Gerusalemme, e sulle sofferenze della vita quotidiana, affrontate con dignità.

E' forse il senso di questa poesia, da leggersi con attenzione e partecipazione:



VIA CRUCIS
I sei in Pidiberi, tal miez da plazuta
Al è vinars sant, a è di fâ la baluta.
I cjali il cîl, s’al ven un pôc di clâr
I tol su la roba e prepari l’altâr.
E po' il crocefis, un signôr di Gjatuta
e iôt como un lamp, la tô musa distruta
parfin il colôr al è propit precîs
il stes colôr dai cjei ultims dîs.
Il colôr da passion e dal torment
c’al puarta la crôs senza un lament.
Di chel c’al sa ce c'a i spieta doman
e al é lì, pront a dacj una man.
Che ogni zornada cj dà un confuart
E l'a tal cûr poiada la muart.
Che tal dolôr e ta soferenza
A la sopuarta cun tanta pazienza.
Ta malatia la sô dignitât
“Fin ch'i pos, no vuei iessi udât”.
Al è vinars sant, la vitoria da muart
E a mi lassa un vuêit e sconfuart.
Ma chesta crôs a à una reson,
a è la speranza di resurezion
che como c'al à det nesti Signôr
una vita senza muart e senza dolôr
di una vita di sôl alegrîa
magari lassu tu as viert un’osteria
magari l’é Ermes c’a cj da una man
magari a é fiesta dut l’an.
Magari, magari….
Buina Pasca, copari!

                  (Pelo)


Ogni lettore può naturalmente commentare ed esprimere il proprio pensiero su queste intense immagini.

1 commento:

  1. Anna R. commenta su facebook: "Biela una vora, brâf Pelo."

    RispondiElimina

Ogni opinione espressa attraverso il commento agli articoli è unicamente quella del suo autore, che conseguentemente si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione sul Blog "Alesso e Dintorni" del testo inviato.
OGNI COMMENTO, ANCHE NELLA CATEGORIA ANONIMO;, DEVE ESSERE FIRMATO IN CALCE, ALTRIMENTI NON SARà PUBBLICATO.
Grazie.