"Alesso e dintorni", dal puint di Braulins al puint di Avons

"Alesso e dintorni", dal puint di Braulins al puint di Avons

giovedì 17 settembre 2015

Maltempo, disagi a Trasaghis e Peonis

Case invase dall’acqua anche a Trasaghis


Messaggero Veneto, 16 settembre 2015

Anche a Trasaghis si tirano le somme dopo la bomba d’acqua di lunedì. É stato colpito il centro della cittadina, in particolare sul tratto di strada regionale 512 che attraversa il capoluogo. La pioggia è arrivata nel tardo pomeriggio, invadendo il manto stradale e penetrando in alcune abitazioni. «Si è trattato di un fatto davvero eccezionale e mai visto prima – ha spiegato il sindaco Augusto Picco – , dovuto probabilmente all’improvvisa esondazione dei tre torrenti che si trovano in quella zona, tanto che tutta l’acqua è finita sulla strada, raggiungendo diversi centimetri di altezza. Grazie all’intervento dei pompieri è stato possibile liberare i torrenti e farla scorrere, ma il problema è dovuto in particolare al fatto che non si sapeva quando avrebbe smesso». Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Tolmezzo con ben 5 mezzi e anche gli uomini della locale squadra di Protezione civile. L’acqua è scesa verso il centro andando a colpire anche diverse abitazioni sul lato destro della strada procedendo in direzione del lago dei Tre Comuni e lambendo la vicina pizzeria “Al Bunker” che fortunatamente si trova su un lato rialzato e dunque non ha subito particolari danni. Per le abitazioni colpite, le stime dei danni registrati sono ancora in corso. Durante la notte, il maltempo ha causato anche l’interruzione della corrente nella località di Peonis. «Sono fatti eccezionali – ripete il sindaco Picco –: nel centro si è provveduto negli anni a realizzare un canale di scolo per questi eventi, tuttavia il problema oggi è forse dovuto anche alla mancata attività umana sulle montagne rispetto a un tempo». (p.c.)
--------------
ADDENDA

La foto e il video inviati da Christine Cucchiaro documentano l'entità dei danni del maltempo nella zona di Peonis e Trasaghis:


video

1 commento:

  1. Quella sera, rientrando a casa dal lavoro in macchina, io e la mia collega abbiamo avuto un po di paura. Pioveva tantissimo, non si vedeva bene la strada; superata la rotonda che si trova all'inizio di Trasaghis, non ci siamo proprio accorte dell'allagamento nel tratto di strada di fronte alla pizzeria "Al Bunker"(ore 18.20..non erano ancora presenti i vigili o protezione civile);così ci siamo finite dentro....l'acqua era veramente alta..
    La mia collega è riuscita per fortuna a superare l'allagamento così abbiamo proceduto, destinazione CASA (Peonis). Pioveva tantissimo, andavamo piano. Dopo aver superato il tratto di strada in salita, ormai quasi giunte al ns paese, abbiamo dovuto procedere "contromano" (anche in curva) in quanto la corsia che costeggia la montagna era allagata (dalla montagna scendeva una gran quantità di acqua).
    Giunte a casa..un'enorme pozza sul ponte che si trova all'inizio del paese!!!
    Direi che è stato un rientro a casa alquanto turbolento....e non solo... per concludere CASA COMPLETAMENTE AL BUIO..PRIVA DI ELETTRICITÀ!!


    RispondiElimina

Ogni opinione espressa attraverso il commento agli articoli è unicamente quella del suo autore, che conseguentemente si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione sul Blog "Alesso e Dintorni" del testo inviato.
OGNI COMMENTO, ANCHE NELLA CATEGORIA ANONIMO;, DEVE ESSERE FIRMATO IN CALCE, ALTRIMENTI NON SARà PUBBLICATO.
Grazie.