"Alesso e dintorni", dal puint di Braulins al puint di Avons

"Alesso e dintorni", dal puint di Braulins al puint di Avons

venerdì 5 luglio 2019

Lago, la Regione propone di dar vita a un laboratorio tecnico per proporre soluzioni

Un Laboratorio per recuperare condizioni di naturalità e garantire la fruibilità turistica del Lago di Cavazzo


Si va dalla lotta alla cimice asiatica ai contributi all’associazione Slow food, per passare poi ad un incremento delle poste a sostegno delle manifestazioni sportive fino alla volontà di rafforzare le attività di formazione superiore a favore di studenti particolarmente meritevoli delle università di Udine e Trieste.
Sono questi alcuni dei provvedimenti normativi contenuti in un nutrito pacchetto di emendamenti alla legge di assestamento di bilancio che la Giunta regionale, riunita ieri a Trieste, ha predisposto, e che la prossima settimana saranno portati all’attenzione delle competenti commissioni consiliari.
A dimostrazione, come sottolinea l’assessore alle Finanze Barbara Zilli, della “grande attenzione dell’esecutivo alle diverse esigenze del territorio del Friuli Venezia Giulia, anche rispetto a situazione emergenziali“. Più nel dettaglio, a seguito dell’invasione della cimice marmorata asiatica, che ha provocato ingenti danni alla produzione frutticola, si propone di concedere aiuti alle aziende colpite attraverso finanziamenti agevolati erogati con il Fondo di rotazione per interventi nel settore agricolo.
(...) Per quanto riguarda la tutela dell’ambiente, si ritiene di istituire un tavolo tecnico denominato “Laboratorio lago dei tre Comuni”, volto ad individuare le criticità dello specchio d’acqua e proporre soluzioni finalizzate a recuperare condizioni di naturalità e garantirne la fruibilità a fini turistici. 
(...) “Si tratta – ribadisce l’assessore Zilli – di nuove proposte aggiuntive alla legge di assestamento, su cui naturalmente dovrà pronunciarsi il Consiglio regionale, a partire dalla prossima settimana quando inizierà l’iter nelle commissioni”


1 commento:

  1. Remo Brunetti8 luglio 2019 00:24

    Viodût che al bant regjonâl par cjatâ, midiant di un concors di ideis, il mût par rinaturâ il lâc, no si è presentât nissun, parcè no riproponint un altri cu lis modifichis proponudis dai comitâts?

    Mandi Remo

    RispondiElimina

Ogni opinione espressa attraverso il commento agli articoli è unicamente quella del suo autore, che conseguentemente si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione sul Blog "Alesso e Dintorni" del testo inviato.
OGNI COMMENTO, ANCHE NELLA CATEGORIA ANONIMO;, DEVE ESSERE FIRMATO IN CALCE, ALTRIMENTI NON SARà PUBBLICATO.
Grazie.